Tito Faraci commenta in anteprima La fine della ragione, la graphic novel di Roberto Recchioni

Tito Faraci ha commentato su Twitter, in anteprima, il nuovo progetto di Roberto Recchioni che verrà pubblicato da Feltrinelli Comics. Stiamo parlando de “La fine della ragione“, opera scritta, sceneggiata ed illustrata dal curatore di Dylan Dog.

Il volume verrà pubblicato in libreria l’8 febbraio 2018 ed è descritto così sul sito web della casa editrice:

“È un mondo in cui hanno vinto loro. In cui le frontiere sono chiuse, perché gli immigrati vanno aiutati a casa loro. In cui nei cieli non volano più aerei, perché le scie chimiche ci avvelenano e perché, comunque, dove dovremmo andare? Una “brava persona” è quella che rimane a casa sua a fare la sua parte. Un mondo dove gli insegnanti sono nemici del popolo, perché tramandano le nozioni sbagliate. Un mondo dove i panni si lavano con i sassi e dove gli organi di informazione non esistono più, perché mentono. Un nuovo medioevo culturale e sociale. L’oscurantismo. In questo scenario, La fine della ragione racconta la storia di una madre con un figlio malato, trattata come un’eretica, perché alla ricerca dei perduti “bacini” (cioè, i vaccini).”

Tito Faraci – Il commento su Twitter

Cosa ne pensa Faraci di questo progetto? Ecco le sue parole:

“Ho appena finito di leggere tutta la graphic novel di @rrobe per #FeltrinelliComics, in uscita in febbraio. Posso solo dirvi che è una bomba, in tutto: disegni, linguaggio… storia! @feltrinellied”

La fine della ragione

Commenti

commenti

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com