Mercurio Loi è diventato bimestrale. Ecco il messaggio ufficiale della Bonelli con le motivazioni…

Mercurio Loi è ufficialmente bimestrale. Lo ha chiarito la Sergio Bonelli Editore con un comunicato.

Mercurio Loi – Il messaggio della Bonelli

Ecco cosa ha comunicato la casa editrice sul proprio sito web:

“Da gennaio, le avventure del “genio perdigiorno”, creato da Alessandro Bilotta, diventano bimestrali. Il nostro direttore editoriale Michele Masiero, durante la scorsa Lucca Comics, ha definito Alessandro Bilotta «uno dei più grandi sceneggiatori che abbiamo in Italia». Di questo fatto, Bilotta ha dato prova mese dopo mese con le storie di Mercurio Loi, il personaggio da lui creato in un albo di Le Storie e poi sviluppato in una testata autonoma che ha debuttato lo scorso maggio.

Pubblicata in albi di 98 pagine a colori, la collana “Mercurio Loi” ha suscitato fin da subito l’interesse dei lettori e della critica, che ne ha lodato quasi unanimemente ogni singola uscita. È una serie in cui la nostra Casa editrice ha sempre creduto molto, ma è anche una delle più impegnative da realizzare. Innanzitutto per lo stesso Bilotta – che ne sceneggia personalmente ogni avventura – e poi per i disegnatori e i coloristi, che devono destreggiarsi nella ricostruzione della Roma papalina in cui la vicenda è ambientata, ricca di dettagli, personaggi, costumi e affascinanti atmosfere.

Con il passare dei mesi, ci siamo accorti che la meticolosità con cui ogni avventura di Mercurio Loi viene trasformata nelle dense pagine del fumetto richiede, giustamente, tempi di realizzazione importanti. Un po’ a malincuore, dunque, abbiamo deciso di lasciare un po’ più di respiro a Bilotta e ai suoi bravissimi artisti, per garantire che la qualità degli albi rimanga sempre alta. Una decisione che ha portato con sé un cambio di periodicità: a partire da gennaio, quindi, Mercurio Loi diviene bimestrale. Sappiamo bene che questa decisione sarà accolta dai mugugni dei fan, ma siamo convinti che il passaggio alla bimestralità ci permetta di dare a questo personaggio la giusta attenzione, e di curare ogni albo con la calma che merita.”

Commenti

commenti

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com